A Milano merita una visita anche il “Compianto” del cremasco de Fodulis

A Milano merita una visita anche il “Compianto” del cremasco de Fodulis

Quasi nascosta tra via Torino e via Speronari, la chiesa dedicata a Santa Maria presso San Satiro è una delle più affascinante di Milano. L’ edificio religioso attuale (costruito tra il 1476 e il 1482) è allestito, in pratica, attorno ad un sacello (IX Secolo) consacrato a San Satiro.

I lavori vennero affidati all’architetto urbinate Donato Bramante il quale affidò (i subappalti andavano di moda già una volta) le decorazioni in cotto alla scultore udite, udite cremasco Agostino de Fondulis.

E proprio il nostro illustre concittadino è l’autore del gruppo scultoreo (capolavoro che incanta e non stanca) del Compianto su Cristo Morto oggi collocato nel sacello altomedioevale di San Satiro.

Stefano Mauri

(Visited 26 times, 7 visits today)