A cozzare, e se facessimo il sondaggio sul sondaggio?

A cozzare, e se facessimo il sondaggio sul sondaggio?

Premetto: non mi intendo di come si fanno i sondaggi. Però sugli esiti posso più di una riflessione. Ieri anche Sussurrandom ha dato spazio al sondaggio, quello che il Pd s’è fatto confezionare sul voto di Crema, a maggio; la Bonaldi stravince, quasi quasi la destra perde tempo a presentar candidati: un vantaggio di 12 dodici punti! Il compito dev’essere completo e servono altri numeri: il 57% dei cremaschi è contento dei cinque anni della Bonaldi; se il 43% no, i 12 punti ci stanno, abbondanti. Ma sono i numeri di rincalzo a darmi da pensare; mi sembra strano che il 42% degli elettori di destra giudichi positivamente quanto ha fatto il sindaco uscente; impossibile il 49% dei grillini, quelli che ce l’hanno con qualsiasi politico che non sia grillino. Concludo, non mi intendo di come si fanno i sondaggi, capisco però il divieto di pubblicarli nei 15 giorni prima del voto!

Flaminio Cozzaglio

(Visited 198 times, 5 visits today)