Ah … come piace ora questo Pergo. Peccato che solo fino a qualche giorno fa…

Ah … come piace ora questo Pergo. Peccato che solo fino a qualche giorno fa…

Una bellissima Pergolettese quindi, (a proposito: complimenti a mister Fiorenzo Albertini, colui il quale, umilmente, a testa bassa, ma accesa e con tanto lavoro di campo, aspettando di tornare dietro le quinte sta vivendo appieno questo periodo particolare), lo scorso weekend tra le mura amiche ha abbattuto per 3 reti a 0 l’Olbia, rivale diretta per la difficile (ribadiamo il concetto: salvarsi sarà dura) corsa verso la salvezza.

E adesso domenica pomeriggio, alle ore 15, i gialloblù andranno a sfidare a casa sua, in quello che già si annuncia un big match proibitivo, il tostissimo, per certi versi sorprendente Pontedera.

Ma il Pergo in ripresa c’è e … vedrete, la pelle, il prossimo fine settimana la venderà carissima.

Intanto, sottotraccia, il deus ex machina Cesare Fogliazza è pronto a intervenire nella prossima parentesi del calciomercato invernale per correggere qualcosa e, soprattutto, per sfoltire la rosa.

Ah com’è tuttavia difficile il football: soltanto sino a pochi giorni fa, la rosa gialloblù era data praticamente per spacciata e retrocessa da tanti tifosi canarini sfiduciati.

Per carità… la Pergolettese ha iniziato malissimo il suo ritorno in serie C, ma le difficoltà erano preventivabili e qualche critica, mah forse è apparsa eccessivamente stonata. Sarà dura salvare la pellaccia, ma il presidente Massimiliano Marinelli e gli altri dirigenti, coloro i quali da anni, senza inutili sperperi di denaro fanno calcio a Crema, ce la metteranno tutta per tentare di mantenere la nobile categoria. Scommettiamo?

stefano mauri

(Visited 23 times, 23 visits today)