Sì, non fatevi ingannare dalla zona, un’area artigianale industriale vasta e comunque ordinata, dove il ristorante in oggetto si trova e… spalancate fiduciosi le porte di quella straordinaria, affascinante, ben sistemata location che è “Dal Capitano Fish Lab Restaurant”. Da quelle parti di Cremosano infatti Alessandra Boni (splendida ospitale “Signora” della sala) e lo chef Fabio Genoni (è bravissimissimo) hanno (Chapeau) messo in piedi un ristorantino da Oscar col pesce di mare, sempre fresco e di qualità, beh straordinario attore protagonista di un menù da Oscar. Polpo croccante e preparato a regola d’arte su un letto di verdure, un “Brodetto di Mare” divino che anche nelle Marche e in Abruzzo (vale a dire laddove questo particolarissimo piatto è di casa) non sfigurerebbe, tutt’altro e … un fritto misto, clamoroso a Crema (che “Dal Capitano” è a due minuti di strada dalla capitale del Granducato del Tortello) con granchio, avvincente, seducente, poetico, commovente e udite, udite … tutto da mangiare con le mani o le posate. Il vino? In carta trovate anche il Berlucchi ’61 Nature (ah che Spumante da applaudire e godere), ma noi per l’occasione abbiamo abbinato ai piatti (uno migliore dell’altro: degustare per credere) poc’anzi citati un sorprendente Negramaro del Salento Fichimori servito, brava Alessandra, fresco. Che dire? Se non l’avete mai provato non aspettate altro tempo: uscite di casa e regalatevi una cena o un pranzo al ristorante “Dal Capitano Fish Lab”, il posticino dove il pesce di mare è poesia moderna che emoziona e fa sognare!

Stefano Mauri

(Visited 180 times, 180 visits today)
Share