Alice a tutta birra e contromano oer un 25 aprile catartico

Alice a tutta birra e contromano oer un 25 aprile catartico

Si chiude il mese di aprile Alice nella città con un “tour de force” ricco di incontri e occasioni.

Giovedì 25 aprile, dalla mattina fino a sera, l’Associazione di Castelleone celebra come da tradizione la Festa della Liberazione con una serie di appuntamenti. In tarda mattinata si esibirà il collettivo corale de Le Stonote per lasciare poi spazio alla lunga giornata di festeggiamenti, pranzi e concerti estemporanei.

Venerdì 26 aprile, alle 21.15, secondo appuntamento per la nuova cine-rassegna “Just like women” con una programmazione tutta al femminile, dedicata a registe, attrici e protagoniste donne. Il film in programma sarà “…Ed ora parliamo di Kevin” pellicola del 2011 diretto da Lynne Ramsay, adattamento cinematografico del romanzo “Dobbiamo parlare di Kevin” di Lionel Shriver. Presentato in concorso al Festival di Cannes, l’opera ha ottenuto numerosi riconoscimenti internazionali.

Sabato 27 aprile, alle 21.30, ultimo appuntamento con la rassegna di cabaret e teatro-canzone INTRECCI+ con lo spettacolo di Flavio Oreglio “Una vita contromano”. L’attore milanese metterà in scena una performance autobiografica basata sulle sei pubblicazioni che lo hanno reso protagonista negli anni. Attraverso una pseudo-intervista percorrerà i momenti salienti della propria carriera teatrale e comica portando in scena diversi brani che lo hanno fatto conoscere al grande pubblico. Con lo spettacolo di Oreglio si chiude anche la prima fase di formazione teatrale e organizzativa dedicata a 7 giovani che, grazie al progetto finanziato da Fondazione Cariplo, hanno seguito un percorso intensivo presso gli spazi di Alice nella città.

Infine, Domenica 28 aprile alle 17.30, Davide Angelo Oldani presenterà in un reading-concerto il libro “ZERO – In cammino per una nuova pagina”, un romanzo autobiografico di formazione che racconta la vicenda di un quasi trentenne vittima di due crisi, quella economica e di una più generale che riguarda i propri valori. Lo scritto parte dallo smarrimento iniziale del protagonista e prosegue con il viaggio fisico e interiore sulla rotta del Cammino di Santiago de Compostela.

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero per i tesserati ARCI 2018 / 2019. Informazioni e aggiornamenti: http://alicenellacitta.wordpress.com

(Visited 58 times, 5 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *