Alternanza scuola lavoro, come è andato il convegno dell’istituto Galilei

Alternanza scuola lavoro, come è andato il convegno dell’istituto Galilei

Sabato 19 novembre 2016, nell’Aula Magna Università degli Studi di Milano nella sede di Crema in Via Bramante, si è svolto un convegno sul tema “Alternanza SCUOLA/LAVORO, l’esperienza dell’Istituto di Istruzione Superiore Galilei di Crema”. Il tema è davvero importante e decisivo per la formazione e per l’approccio degli studenti al mondo del lavoro. Il Galilei ha saputo cogliere questa opportunità e tramite un team di docenti, coordinato da Erminio Tassi, ha realizzato azioni efficaci e apprezzate.

La recente normativa destina per tale attività, infatti, nei trienni finali degli Istituti superiori 400 ore e 200 ore per i Licei. Come si può dedurre, si tratta di un cospicuo numero di tempo dedicato all’inserimento in aziende private e pubbliche per conoscere e vivere la realtà del lavoro. Dopo il saluto del Dirigente Scolastico del Galilei di Crema, Angelo Bettinelli, e del Sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, ci sono stati diversi interventi che hanno fatto il punto su questa materia.

In particolare si sono presentate le attività svolte nel primo anno di applicazione, rivolte alle classi terze, dando la parola alle aziende che hanno accolto gli studenti.
Per la Ancorotti Cosmetics sono intervenuti Renato Ancorotti e Loredana Tedoldi, Elder Dolci per la Bettinelli, Anna Leva per la VHIT-Bosch, Michela Donesana e Lidia Pagliari per la COIM.
Raffaella Menconi di Confindustria ANIE ha illustrato le proposte e le collaborazioni per i percorsi innovativi. Valentina Nucera ha parlato del CET e del sistema duale tedesco, di quali siano gli obiettivi, i contenuti e i vantaggi di un tirocinio aziendale. L’alternanza “per il sociale” è stato poi il tema trattato da Elisa Bernasconi e da Davide Vitali.

(Visited 182 times, 31 visits today)