Altro che cura Ludovico, oltre un mese di musica Natalizia filodiffusa in centro… Aiuto ci vogliono gli Slayer

Altro che cura Ludovico, oltre un mese di musica Natalizia filodiffusa in centro… Aiuto ci vogliono gli Slayer

In Arancia Meccanica Alex per essere rieducato viene sottoposto alla Cura Ludovico. Un progetto di rieducazione che prevede la costrizione di vedere a ciclo continuo alcune immagini. Nel 1989 l’esercito statunitense stanò il dittatore panamense Manuel Noriega, che si era rifugiato nella Nunziatura Vaticana, sparando per giorni musica rock a tutto volume. A Guantanamo la Cia torturava i prigionieri talebani sparandogli a tutto volume per giorni interi canzoni disparate, spesso metal, ma anche jingle pubblicitari e canzoncine dei cartoni animati.

Perché questo preambolo? Per parlare della notizia che riporta oggi il quotidiano La Provincia. Titolo: Filodiffusione Natalizia, ma la musica è assordante. In due parole ieri è stato avviato l’impianto di filodiffusione che per oltre un mese (oltre un mese!?!?!?!) diffonderà musichetta Natalizia per le vie del centro. A volume assurdo, tanto che l’articolo sostiene che alla redazione sono arrivate decine di telefonate per protestare, e che ha dovuto intervenire la stessa Morena Saltini, assessore al commercio, per fare abbassare il volume.

L’articolo chiude che anche a volume abbassato la musica natalizia verrà diffusa tutti i giorni (tutti i giorni!?!?!?!) dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Un mese e passa di canzoncine natalizie in ogni angolo della città. Consiglio all’amico Stefano del negozio di dischi di via XX Settembre. Fatti una scorta di dischi degli Slayer, presumo che in molti avranno bisogno di disintossicassi dall’appiccicaticcio zuccheroso delle canzoncine di Natale.

Bruno Mattei

(Visited 31 times, 5 visits today)