Anche Gianni Rossoni firma il ricorso contro il taglio della sua pensione

Anche Gianni Rossoni firma il ricorso contro il taglio della sua pensione

Un provvedimento ad hoc, risalente allo scorso 23 settembre ha disposto il taglio, mediamente del 10%, ai vitalizi dei consiglieri regionali fino al 2018.

Grazie a questa mossa, il Pirellone vuole risparmiare 500 mila euro l’anno, ma i pensionati, o meglio un gruppo composto da 54 ex consiglieri non ci sta e ha presentato un triplice ricorso: al tar, alla magistratura ordinaria e alla Corte dei Conti.

Ebbene, l’attuale sindaco di Offanengo Gianni Rossoni è tra i “resistenti” che contestano la violazione (questa la loro linea) dei diritti acquisiti. A proposito, il fronte politico della resistenza va da desta a sinistra passando per il centro e la Lega.

Stefano Mauri

(Visited 156 times, 42 visits today)