Area Vasta con Lodi? Pensiero intenso, ma poteri forti e visioni diverse, beh …

Area Vasta con Lodi? Pensiero intenso, ma poteri forti e visioni diverse, beh …

Ha fatto bene Antonio Grassi, giornalista, blogger, opinionista, scrittore e sindaco di Casale Cremasco – Vidolasco, nonché sostenitore e anima del fronte che vorrebbe l’annessione al Granducato di Lodi, della Repubblica del Tortello (Grassi dixit), ecco a rispondere per le rime (attraverso il quotidiano la Provincia) a Galimberti, primo cittadino di Cremona (per qualcuno sta facendo rimpiangere il peggior Perri, ndr) il quale, il Cremasco lo vorrebbe invece, come i pecoroni dissidenti (meglio pecore o … alla pecorina?) annesso al Cremonese con Mantova.

Sì perché a parte certi sindaci, con Stefania Bonaldi in testa, Gianni Rossoni nelle vesti di Camerlengo Laico, il poc’anzi citato marziano (Bonaldi dixit Grassi) e altri appassionati animatori, noi a Crema non abbiamo proprio le idee tanto chiare e convergenti, sai che novità, in proposito. Il parlamentare Bordo per esempio, con argomentazioni pur valide per carità, tifa Cremonese, altri ancora, pur non disdegnando l’opzione laudense, beh non disprezzerebbero un pensierino a Treviglio con un’occhiatina, perché no, a Brescia.

Questo, mentre all’apparenza dormienti, poteri forti e categorie, pensieri, parole, opere ed azioni le hanno già indirizzate verso la patria delle Tre T, dei Marubini e di Mina. Ora era davvero così difficile muoversi magari un attimo prima cercando, una sintesi, tra tutte le parti e alla fine scegliere, con una maggioranza costruttiva e coesa, una medesima direzione da perseguire? Mah, intanto l’attualità dice che è che, salvo colpi di scena post parto, i Tortelli Cremaschi convoleranno a giuste nozze con i cugini a pasta ripiena di carne e zucca. Dulcis in fundo complimenti a Grassi, l’extraterrestre che, anticipando i ritmi, annusando l’aria come ben sa fare dal suo buon ritiro casalasco, aveva intuito tutto coinvolgendo, nella partita (ad onor del vero per altre questioni, ma pur sempre in odor di microgeopolitica,ndr) il politico pesantissimo Pizzetti, attore protagonista del governo Renzi che sa, può e fa. Ma soprattutto … poteva.

 

Stefano Mauri

 

(Visited 29 times, 5 visits today)