Aria fritta sull’aria fritta, talmente tanto che stavolta è davvero finita

Aria fritta sull’aria fritta, talmente tanto che stavolta è davvero finita

E adesso che è finito Sanremo, di cui ho detto qui  e qui , possiamo tornare a parlare di Aria Fritta.

Come al solito non parleremo di politica, in primo luogo perché non si può, ed in secondo perché tanto non vota più nessuno.

Non parleremo neppure di carnevale, perché sarebbe come parlare di politica, considerando le mascherine che ho visto in giro durante le sfilate.

Va bene presenziare ma così vi sminuite……. Come maschere, intendo !

 

Non parleremo neppure di calcio e non parleremo neppure di taglio e cucito, di viaggi, di tortelli cremaschi, di opere non realizzate, di cantieri aperti eternamente, di inquinamento………….

 

Facciamo che non parliamo più di niente………

Facciamo che la rubrica Aria Fritta finisce qui.

Facciamo che questa sarà la mia ultima Aria Fritta.

 

Tanto lo sapete, se volete ascoltare i miei sproloqui (ma anche quelli di Bruno Mattei, di Calvo Pepàsh, di Joseph Purple, di Pino Delirio….) dovete venire qui!

 

 

Hunter Viniskia

(Visited 51 times, 6 visits today)