Arianna Vitale presenta a Casale Cremasco il brano che parla di violenza domestica e lancia un progetto a tema per la prossima estate

Arianna Vitale presenta a Casale Cremasco il brano che parla di violenza domestica  e lancia un progetto a tema per la prossima estate

Non più solo mamma rock… La cantautrice di Montodine Arianna Vitale, sarà ospite sabato 7 marzo della serata organizzata dalla Consulta delle Donne di Casale Cremasco, dalle 21.00 presso l’aula del consiglio comunale del paese cremasco. La serata si intitola Viole e non viole… nza e si inserisce all’interno di una serie di manifestazioni che sono state organizzate a Casale in occasione della Festa della Donna.

Arianna presenterà in anteprima il nuovo brano a cui sta lavorando, e che sarà al centro di un progetto legato alla sensibilizzazione contro la violenza domestica. Il brano si intitola Non chiamarlo amore ed è la soffertissima storia di Vivienne.

Si tratta di una canzone che non parla di una violenza strettamente fisica”, racconta Arianna, “ma di una forma forse ancor più subdola perché non evidente. Una violenza che fa leva sull’insicurezza e sul troppo amore che alle volte rende una donna talmente succube del proprio uomo da cadere in un circolo vizioso difficile da spezzare”.

L’idea di Arianna è quella di coinvolgere più realtà possibili per la produzione di un video e la realizzazione di un evento di sensibilizzazione, una giornata con musica e altro da definire che raccolga fondi per qualche associazione, da tenersi magari quest’estate/autunno. Il suo sogno sarebbe quello di coinvolgere nel video le persone che collaboreranno al progetto, con un video girato a Crema, da una donna e con una donna protagonista. I primi contatti a riguardo sono stati presi in questo periodo. Ma chi volesse partecipare può farlo contattando direttamente lei all’indirizzo di posta elettronica: arianna-vitale@alice.it.

Questa canzone vuole essere un grido di protesta per convincere quelle donne che spesso si giustificano dicendo: lui mi vuole bene anche così, è il suo modo di dimostrarmelo, a urlare basta”, conclude. Arianna a Casale sarà ospite di una serata al femminile che vedrà la presenza del Pm milanese Anna Maria Fiorillo, dell’avvocato Maria Cristina Marrapodi e della poetessa Annitta Di Mineo.

(Visited 59 times, 12 visits today)