Aruba mi chiede se voglio rinnovare il dominio del sito: non mi opporrò

Aruba mi chiede se voglio rinnovare il dominio del sito: non mi opporrò

Otto gennaio. Aruba mi avverte che tra pochi giorni effettuerà il prelievo dal mio conto poste pay per tenere in vita il dominio del sito anche nel 2018. I soldi ci sono, non li ho spesi tutti su Amazon. Aruba prenda i soldi, non mi opporrò. A destra della pagina ho tolto il widget sito depoliticizzato e ho messo un widget che rimanda a Sussukandom. Se non lo conoscete ancora è tempo che vi presenti questa strana creatura. L’ha aperta da qualche mese Hunter Viniskia, o il Pappagallo, o chiamatelo come vi pare, e da qualche giorno ha preso a bordo anche Calvo Pepash. Come dire tutta la satira che Sussu ha perso è stata ripresa dall’altra parte. Ne sono lieto. Credo che potrebbe comparire presto anche la firma di un altro grande assente dal sito da mesi: Bruno Mattei.

Di qui si prosegue con Stefano, a cui va dato il merito di essere quello che ha fatto sopravvivere il sito quando io l’avrei abbandonato, e con gli altri che vorranno scriverci, come sempre. Ho messo su Facebook come immagine profilo quella che fu la vera prima immagina profilo della pagina nel 2013. Quindi il sito non è più depoliticizzato in questo 2018?

Mi ha scritto Giorgio Gori, non che abbia scritto a me, ma una delle mie mail è finita nella mailing list del candidato per il centro sinistra alla regione Lombardia. L’avventura del sito iniziava 5 anni fa quando in giro per lo scranno in regione ci andava Ambrosoli. Lo seguiva un ragazzino di nome Matteo Piloni, c’è un video sul canale You Tube del sito, QUI, che ricorda quei momenti. Adesso Piloni è un marecsiallo del Pd cremasco e si candida a sostituire Agostino Alloni in regione. Alloni ha detto da tempo che finita questa esperineza si ritira dalla politica. Ma secondo me alla fine qualcosa fa, uno come lui ce l’ha nel sangue.

Perché lo scrivo? Per dire che certe cose alla fine non si possono cambiare del tutto. E’ la risposta alla domanda di un paio di paragrafi fa? Decidete voi. Intanto ripartiamo con questo 2018. Le feste sono definitivamente finite.

Emanuele Mandelli

(Visited 85 times, 3 visits today)