Basilio Monaci candidato del Cremasco e della provincia di Cremona  alla presidenza del Parco del Serio

Basilio Monaci  candidato del Cremasco e della provincia di Cremona  alla presidenza del Parco del Serio

Basilio Monaci è il candidato ufficiale del Cremasco e della provincia di Cremona  alla presidenza del Parco del Serio. E’ stato designato all’unanimità dai sindaci degli undici comuni cremaschi presenti nell’ente e dalla provincia di Cremona.

Le elezioni si terranno il 14 dicembre. Le probabilità che Monaci, attualmente nel consiglio del Parco,  venga eletto sono molte.

La decisione, maturata nelle settimane scorse, è stata presa ieri pomeriggio durante una riunione, che si è tenuta presso il comune di Crema,  presenti i sindaci, il presidente della Provincia e lo stesso Monaci che ha illustrato il suo programma.

Se eletto Monaci   andrebbe a sostituire il bergamasco Dimitri Donati, presidente del Parco per otto anni, che chiude la sua esperienza ai vertici dell’ente con ottimi risultati,  ottenuti grazie all’impegno, alla grande disponibilità e alla capacità di affrontare e risolvere  i problemi.  Lascia per altri incarichi.  Informato della scelta cremasca ha espresso il suo apprezzamento verso Monaci con il quale ha lavorato in questi anni apprezzandone la competenza e operatività.

La scelta di Monaci assume un significato particolare per almeno due aspetti che meritano di essere sottolineati.

Il primo è la  capacità dei sindaci cremaschi di dialogare tra loro e  interfacciarsi con i colleghi bergamaschi che, a loro volta,  si sono dimostrati disponibili al confronto lasciando i partiti sullo sfondo.

Il secondo è il metodo di la selezione del candidato che è stato designato in base alla sua competenza in materia, l’esperienza maturata nel Parco, le conoscenza dei meccanismi amministrativi che regolano l’ente,  senza pregiudizi sulla sua collocazione politica.

Il 14 dicembre verrà eletto anche il Consiglio composto da 5 membri che insieme al presidente costituiranno l’organo che governerà il Parco nei prossimi anni.

Secondo accordi presi dai sindaci dovrebbe essere composto da tre cremaschi (uno dei quali il presidente) e tre bergamaschi.

 

Il Parco del Serio  è costituito da 26 comuni e dalle province di Bergamo e Cremona.

I comuni cremaschi sono 11:

 

Casale Cremasco Vidolasco

Castel Gabbiano

Crema

Madignano

Montodine

Pianengo

Ricengo

Ripalta Arpina

Ripalta Cremasca

Ripalta Guerina

Sergnano

 

 

Crema 6 dicembre 2019

 

 

 

 

(Visited 22 times, 22 visits today)