Una piazza per John Lennon e una via per i Beatles, la Città Giocattolo ama i Fab Four

Una piazza per John Lennon e una via per i Beatles, la Città Giocattolo ama i Fab Four

Tutto parte seguendo il ritmo della musica e delle proposte. Nelle scorse settimane i media della Città Giocattolo hanno parlato  di intitolare CremArena a Fabrizio De André, i giardini pubblici a Paolo Feiez Panigada.

Queste suggestioni hanno scatenato una discussione interna nello staff di Sussurrandom /Sussurradio queste le due proposte che ne sono uscite.

La prima arriva da Monica Buscema, dj [mq] su Sussurradio:

Ti informo che la piazzetta dell’housing sociale non ha un nome per cui potremmo muoverci in tal senso. Pensavamo che sarebbe bello intitolarla a John Lennon. Essendo una piazza nata su un progetto di Housing Sociale: Imagine all the people live life in peace. Se non è un motivo più che valido questo.

Una proposta che sappiamo gli abitanti del nuovo quartiere hanno iniziato a discutere, con entusiasmo, addirittura con l’idea di realizzare magari un murales o qualcosa del genere dedicati a Lennon. Una proposta che sappiamo presto sbarcherà in comune.

La seconda arriva da Paolo Cella, dj [qdd] su Sussurradio:

A coda delle polemiche sulle intitolazioni di cui sopra, mi sembra normale che cittadini ed istituzioni sentano l’esigenza di intitolare luoghi a personaggi del mondo della musica perchè questa ha assunto un ruolo importante nella storia moderna (non di tutti qualcuno preferiva il Drive in). Pertanto: un Bel Sax ai Giardini per ricordare il nostro Feiez? Io farei anche una via Beatles. Cosa centra con Crema? Beh, cosa centra con Crema una via con la data della caduta del muro di Berlino ? Questa si che fu una strumentalizzazione politica.

(Visited 37 times, 7 visits today)