Prima hanno ricevuto, sulla sua pagina Facebook e sul sito osvaldomurri.it il giusto e meritato omaggio (o citazione, fate voi che Osvaldo Murri fa benissimo il suo lavoro), poi, lunedì scorso 13 novembre, gli attori protagonisti (o staff)  della trattoria cremasca (posticino interessante dove si mangia nostrano) “Al Balurdù”, nell’ambito della rassegna enogastronomica ideata e animata dallo stesso (e buon) Murri, ecco hanno pure ricevuto, al Bontà di Cremona, il meritato riconoscimento per la qualità della caratteristica cucina proposta. Chapeau!

Stefano Mauri

Share