Allora tempo fa, pedonalizzando piazza Giovanni XXIII e la vicina area di Porta Ombriano, l’assessore Fabio Bergamaschi ha rischiato il linciaggio. Ora la zona in oggetto è tra le più belle di Crema. E nessuno è morto.

Adesso in quel di Crema, qualcuno promette la rivoluzione perché piazza Garibaldi (finalmente qualcosa si smuove sulle paludose rive del Serio orfane questa primavera post elettorale pure delle esclusive, belle atmosfere della onenight “Tutto in una notte”) subirà un leggero e moderno lifting. Tanto per iniziare, venendo io da Orzi, quando vengo da voi a caccia di ragazze e acquisti (ma siete cari! E le fanciulle se la tirano) personalmente per non pagare posteggio abitualmente parcheggio alla “Buca” sul viale di santa Maria della Croce (zona caotica), al posteggio del Famila, oppure in zona Park Hotel. Quindi per quanto mi riguarda (e come il sottoscritto ce ne sono parecchi) il problema del calo di posteggi in piazza Garibaldi non si pone. E vedrete che passata la maretta nulla di stravolgente succederà. Scusate ma voi cremaschi che avete agito e sottoscritto qualcosa (come tutte le altre realtà europee che desiderano proporsi per tale iniziativa) per diventare “Città Europea per lo Sport 2016” non siete poi amanti del buon moto fisico? Suvvia allora non lamentatevi per quattro salutari passi in più che camminare giova e magari stimolerà gli acquisti.

La Bonaldi ha registrato all’anagrafe due papà per due gemelli. In materia sono ignorante, la “Tuttologia” del resto appartiene solo a certa politica e certi politici tuttologi. Dico soltanto che magari chi ha tuonato contro tale mossa, beh magari tutti i giorni applaude poi ai programmi televisivi di Barbara D’Urso o Maria De Filippi. Senza dimenticare che forse, ecco a dipingere certi allargati discorsi familiari, in un certo senso, pur su altri lidi, fu proprio il buon Silvio Berlusconi, cultore della “Gnocca Allargata”. No?

Donato Da Orzi

(Visited 224 times, 224 visits today)
Share