Breviario Laico, la massificazione dei fake in cui si condivide senza pensare

Breviario Laico, la massificazione dei fake in cui si condivide senza pensare

E’ stato il link più condiviso degli ultimi giorni su Facebook. quasi nessuno si è chiesto se fosse vero o meno. Tutti hanno visto la foto impressionante di un bubbone sulla spalla di uno, senza neppure leggere la delirante frase che lo accompagnava, e hanno condiviso. ecco lo shampoo di quella marca è pieno di agenti chimici e fa ste cose spaventose.

Ha dovuto intervenire Focus per smontare la bufala, la presunta infezione che siv ede in realtà è il particolare di un fiore, e tra parenteesi non era neppure la prima volta che una foto del genere circolava in rete, la ricordo ancora più impressionante spacciata per una malattia del seno.

La considerazione è ovvia: quanto spirito critico abbiamo perso nel corso degli anni? Quanti pensano che tutto ciò che circola in rete sia verità assoulta (e il caso scie chimiche è da citare)? Ecco la massificazione ipotizzata da 1984 è realtà. E siatene certi ve lo dice Sussurrandom, quindi la rete…

em

(Visited 869 times, 76 visits today)