Breviario laico, la new economy del vocabolario

Breviario laico, la new economy del vocabolario

Sono un primate che a volte legge i giornali, ivi comprese le pagine dedicate all’economia. Quando arrivo alle quelle fatidiche notizie, spero sempre di avere a portata di mano un vocabolario italiano-inglese, perché i sadici che si occupano della questione sono sì tempestivi, ma fanno di tutto per non farmi capire un cazzo. Dai titoli di giornale vengo a sapere che la Fiat, dopo l’acquisizione della Chrysler, rischia il “downgrade”. Ora, diobonino, ‘n si poteva mica scrivere che forse i cervelloni di corso Marconi hanno fatto il passo più lungo della gamba?

P.Odalico

(Visited 19 times, 9 visits today)