Caos Crema: Cantoni, esonerato, torna a giocare e il Panda per ora porta “sfiga”

Caos Crema: Cantoni, esonerato, torna a giocare e il Panda per ora porta “sfiga”

Che casino in casa cremina, con Federico Cantoni che torna Pinturicchio e soprattutto ritorna a giocare, con la panchina nerobianca che, condizionale d’obbligo, potrebbe passare all’ex trainer della Juniores Giovanni Mussa, oppure ad un altro tecnico (escluso davvero un Nicolini bis?) stavolta patentato, con Zilioli, oggi allenatore in pectore, nelle vesti di vice – preparatore atletico. Più del Ko interno col Fanfulla datato domenica 10 gennaio, a Cantoni dunque è risultata indigesta la pesante sconfitta maturata, lo scorso weekend a Brugherio, con la squadra apparsa per così dire eccessivamente nervosa.

Insomma, da qualsiasi parte la si voglia leggere, la stagione che nelle previsioni doveva essere trionfale (il management cremino vuole vincere il campionato), beh se non si raddrizza alla svelta la rotta, rischia di rivelarsi decisamente deludente. Pandaleone, vale a dire il simpatico panda adottato quale simbolo della tifoseria dell’Ac Crema 1908, sin qui non ha portato bene: due sfide e 0 punti. Urge una benedizione? Scattato a più nove in classifica, il Cavenago Fanfulla infine, nel suo paniere sponsor intanto ha visto entrare anche l’A.svi.com (i cui vertici cremaschi animano e sostengono il Crema) di Lodi: si profila un derby nel … derby in famiglia, anzi, regione A.svi.com?

Stefano Mauri

(Visited 92 times, 13 visits today)