Caronte vi prende a bastonate sotto casa, come difendervi?

Caronte vi prende a bastonate sotto casa, come difendervi?

Anche la Città Giocattolo è in preda alle bastonate di Caronte. Nei prossimi giorni si sfioreranno i 40 gradi. Beduini armati di bastone vi attendono nell’androne del palazzo per prendervi a bastonate. A mezzogiorno in centro passeggiava solo uno strano signore dal piede taurino e dalla barbetta adunca. Borbottava cose tipo: “a casa mia fa molto più caldo che qui, ma di che vi lamentate“.

Gli espertoni danno i consigli su come sopravvivere all’ondata di calore.

Cibo, evitare il brasato e il barolo (almeno a mezzogiorno), dosi moderate di trippa. Tortelli solo dopo il tramonto. Se per fare scorta di potassio prendete un paio di banane non pucciatele nel cioccolato.

Ambiente, dopo il brasato (tanto so che non ci avete rinunciato) evitate di tuffarvi al canale. I cronisti di cronaca nera locali ve ne saranno grati. Se non avete l’aria condizionata in casa evitate di accoppiarvi con il vostro partner. Cercate un posto dove ci sia l’aria condizionata, tipo i supermercati. Evitate comunque di accoppiarvi. Non siamo certi che in commissariato abbiano l’aria condizionata.

Medicinali, evitate quella che il vostro fornitore chiama amichevolmente “la bomba” prima della sgambatina in bicicletta di mezzogiorno. Evitate anche la sgambatina magari. Se proprio dovete non troppo Epo.

Liquidi, non andate sopra le 8 birre medie in cartone alla festa di Liberazione o dell’Unità, anche perchè storicamente la birra alla spina delle feste la fa schefe. Almeno tre litri d’acqua al giorno, magari non la gasattissima Bertier di fantozziana memoria.

Le previsioni per i prossimi giorni

previsioni

(Visited 20 times, 6 visits today)