Cces 2016 in archivio: ora le strutture, il galà migliore quello di InPrimapagina?

Cces 2016 in archivio: ora le strutture, il galà migliore quello di InPrimapagina?

Con la cerimonia ufficiale di martedì scorso 17 gennaio, ufficialmente è calato il sipario sull’avventura, lunga un anno, di Crema Città Europea per lo Sport 2016. Costata (che come documentò il cronista di razza Emanuele Mandelli, lecitamente, da regolamento si paga per fregiarsi del titolo, ndr), gustata, goduta, applaudita, contestata, rimpianta, ammirata, l’esperienza si è quindi conclusa e a tutti gli sportivi che l’hanno rappresentata e animata va un grosso applauso.

La cerimonia d’apertura andata in onda nel gennaio 2016 provocò polemiche perché il teatro San Domenico, aperto solo ad invito, imbucati e invitati, gremito non accolse quanti, semplici curiosi, volevano presenziare allo show presentato da Beppe Severgnini. Presentata da Gianluca Savoldi e la Grilli, la seratona conclusiva, programmata per le ore 18 (orario strano e problematico per chi lavora, ndr), nonostante la presenza quale special guest del patron del Coni Malagò (il quale nel pomeriggio aveva fatto visita al centro sportivo calcistico – sociale San Luigi dell’Ac Crema 1908, ndr), sugli spalti del PalaToffetti ha evidenziato invece qualche assenza di troppo.

Questo nonostante lo show, allietato da uno stupendo Giorgio Core Borgetti (rapper in rampa di lancio), ancora una volta fosse ad invito. Ora, non sarebbe stato meglio accorpare questo appuntamento all’evento promosso dal settimanale InPrimapagina del dicembre (vale a dire quando Cces si “aggiudicò” il riconoscimento di Cremasco dell’Anno) scorso? Mah. Ciò detto ancora applausi per chi ha sostenuto l’impegno di Cces, esperienza che in eredità lascerà, a marzo, gli Stati Generali dello Sport (e perché non fare pure quelli dell’economia?), ma soprattutto annata intensa che … si spera lasci soprattutto progetti concreti volti, finalmente a dotare Crema di nuovi impianti consacrati allo sport e agli sportivi. No?

Stefano Mauri

 

(Visited 31 times, 5 visits today)