Chef Antonino Cannavacciuolo, a Crema per risollevare Il Pappagallo ha lasciato la città. E se il centrodestra candidasse lui?

Chef Antonino Cannavacciuolo, a Crema per risollevare Il Pappagallo ha lasciato la città. E se il centrodestra candidasse lui?

Mediatico, social, sociale, istrionico, capace, piacione, furbo, astuto, ruffiano al punto giusto, minimalincisivo: questo e tanto altro ancora è sua maestà chef Antonino Cannavacciuolo, il quale, dopo aver terminato la missione di rilanciare il ristopizzeria Il Pappagallo (e ad aprile vedremo in Tv la puntata di “Cucine da Incubo” girata in terra cremasca, ndr) beh ha lasciato Crema, capitale del Granducato del Tortello. Nel corso della sua permanenza in città, il popchef ha girato un pochino lasciando ovunque un ricordo piacevolissimo di sé. E … se il centrodestra nostrano puntasse su di lui per le prossime amministrative?

Stefano Mauri


(Visited 798 times, 27 visits today)