Cinema, mostre e teatro per la settimana di Alice

Cinema, mostre e teatro per la settimana di Alice

Ritorna il cinema ad Alice nella città con i suoi appuntamenti infrasettimanali. L’autunno sarà accompagnato dalla rassegna “I castelli dei destini incrociati”, cinque film italiani usciti negli ultimi tre anni e accomunati dalla ricorrenza di ritratti di esistenze in lotta con il destino, i propri demoni da sfamare e la voglia di una vita che assomigli il più possibile ai propri sogni. Intrecci e ritratti che permettono di fare anche un piccolo punto sul nuovo cinema italiano ancora ricco di nuove storie da raccontare. La rassegna apre mercoledì 12 ottobre alle ore 21.15 con il film di Claudio Caligari del 2015 “Non essere cattivo”, che costituisce la chiusura dell’ideale trilogia del regista iniziata con “Amore tossico” e proseguita con “L’odore della notte”.

Domenica 16 ottobre invece Alice si divide in due: nella sede di Castelleone dalle 14.00 avrà luogo il laboratorio artistico sulla tecnica del collage tenuto da Donatella Tataranni, artista di origini lucane e di adozione cremasca le cui opere sono esposte per tutto il mese di ottobre da Alice. In un incontro di 4 ore tutti i partecipanti saranno seguiti dall’ artista nel percorso di costruzione dell’immagine, analizzando il concept e le sue possibili contestualizzazioni, selezionando e ritagliando il maggior numero di elementi possibili, sperimentando varie combinazioni, fino ad arrivare alla propria “melodia” visiva (info e iscrizioni al numero reperibile sul sito dell’associazione).

Lo stesso giorno alle ore 16.00, al Teatro Don Bosco di Bagnolo Cremasco avrà invece inizio la nuova edizione de Il canto della cicala, rassegna teatrale dedicata ai più piccoli che rappresenta oramai un’istituzione nel territorio. Fortemente voluta dal Comune di Bagnolo Cremasco con la direzione artistica di Alice nella città e Teatroallosso, la rassegna si snoderà per cinque appuntamenti partendo dall’ “Effetto Caffeina” del Circo Puntino. Spettacolo gratuito e a ingresso libero fino a esaurimento posti.

(Visited 32 times, 11 visits today)