Clamoroso nel Granducato: il Tortello Cremasco fritto già esiste. E lo fa ChefIac, Alberto Iacono alla Ciminiera

Clamoroso nel Granducato: il Tortello Cremasco fritto già esiste. E lo fa ChefIac, Alberto Iacono alla Ciminiera

E chi l’ha detto che il tortello Cremasco è solo un primo piatto?

Alla Ciminiera lo serviamo anche come dolce… (ed è fritto)

Così postò sulla sua pagina Facebook nei giorni scorsi, ChefIac, vale a dire Alberto Iacono, Chef de La Ciminiera a Vergonzana di Crema.

Ah … pure i tavolieri de Le Tavole Cremasche, col leggendario cuoco ricercatore Antonio Bonetti in prima linea, anni fa proponevano il Tortello Cremasco in versione dolce: erano i tempi del Gagèt Duls, frolla ripiena con un “pieno” simile a quello dei Tortelli nostrani. E anche il buon Renato Stanghellini alla festa di Rifondazione una decina di anni fa friggeva i tortelli e li serviva col miele.

(Visited 24 times, 24 visits today)