Corruzione, la condanna del cardinal Bagnasco e le riflessioni dell’Mcl locale

Corruzione, la condanna del cardinal Bagnasco e le riflessioni dell’Mcl locale

Vorrei condividere questa riflessione a voce alta del Movimento Cristiano Lavoratori ( MCL ) del territorio in riferimento alla prolusione del Presidente della CEI ,il Cardinale Angelo Bagnasco durante i lavori del Consiglio Permanente in corso di svolgimento in questi giorni :

“Il Movimento Cristiano lavoratori del territorio è grato al Cardinal Bagnasco , presidente della Conferenza Episcopale Italiana , per la sua prolusione al Consiglio Permanente della CEI dove , fra i temi toccati , ha espresso parole di durissima condanna al malcostume e alla corruzione ancora ahimè dilaganti nel nostro Paese; in una crisi economica che sembra non aver mai fine tutti dobbiamo operare per il bene comune; la povertà attanaglia sempre più le nostre famiglie ed il prezzo più alto è stato pagato in termini di lavoro e occupazione , ossia di economia reale! Un lavoro che non c’è , nonostante i proclami , gli slogan e che comunque non si crea con decreti legge ma piuttosto con la sempre più urgente necessità di creare le condizioni per attirare gli investimenti, accompagnare e sostenere la ripresa. Sulla nostra cultura , come ha sottolineato il Card. Bagnasco, grava poi la dilagante colonizzazione della cosiddetta teoria del gender , “lo sbaglio della mente umana” come ha detto Papa Francesco durante la sua visita a Napoli nel week end scorso , “ a cui reagire è doveroso e possibile “ per contrastare il relativismo imperante dei nostri tempi. E guardando fuori dai nostri confini alle tragiche e dolorosissime persecuzioni dei cristiani che non si arrestano ma anzi sembrano aumentare di giorno in giorno gridiamo a gran voce, anche noi di MCL come il Cardinale , che la religione, qualunque sia, non può mai essere impugnata per uccidere e che quindi queste violenze non possono più essere tollerate!

Il MCL del territorio si associa infine al senso di gratitudine espresso dal Presidente della CEI verso il Santo Padre Francesco per l’indizione dell’Anno Santo della Misericordia che vivremo insieme, una grande gioia, un grande dono per una conversione ulteriore in chiave missionaria delle nostre comunità cristiane.

Michele Fusari ( presidente MCL )

(Visited 51 times, 9 visits today)