Cosmoprof Worldwide Bologna: il Cremasco tra premi e visite viaggia forte

Cosmoprof Worldwide Bologna: il Cremasco tra premi e visite viaggia forte

Si è chiusa da poco la 51° edizione di Cosmoprof Worldwide Bologna, manifestazione consacrata sull’industria della bellezza, sulle sue mode e le varie tendenze. Ebbene, ancora una volta, il Polo della Cosmesi di Crema e soprattutto le varie aziende cremasche attive (economia che tira il Granducato del Tortello) nel settore in interessante, evolutiva  espansione, meritatamente sono state protagoniste attive dell’evento.

Omnicos Group, finalista nei “Cosmopack Awards 2018” col suo “Bye Bye Brush”, nella categoria “”Make Up packaging technology”, meritatamente ha vinto il primo premio.

Renato Ancorotti, al suo stand Cosmoprof ha ricevuto la visita di molti addetti ai lavori e di vari politici tra i quali il leader pentastellato (a dicembre aveva visitato la Ancorotti Cosmetics Group di Crema, realtà che merita una “Tangenzialina” in grado di far arrivare tir e mezzi in sicurezza dalla parti della Pierina, ndr ) Luigi di Maio, il consigliere regionale Federico Lena, l’ex consigliere Carlo Malvezzi e il sindaco (di Crema) Stefania Bonaldi. Ma tutte le aziende nostrane (Nashi compresa naturalmente) si sono caratterizzate ottimamente a Bologna Fiera: Chapeau!

Insomma, la cosmesi per il Cremasco rimane l’opportunità per svoltare. Buona svolta a tutti e avanti tutta nella manovra epocale.

Stefano Mauri

(Visited 89 times, 25 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *