A cozzare, il cittadino non usi la forza ma lo stato se serve si… Bordo scenda dalle nuvole

A cozzare, il cittadino non usi la forza ma lo stato se serve si… Bordo scenda dalle nuvole

Da www.cremaoggi.it; mi spiace, un delitto lede la vittima, certo, ma anche la società, tutti noi. Passato il dolore e lo sconforto, che Bordo e colleghi scendano dalle nuvole: se è bene che il cittadino non usi la forza, la adotti lo Stato, quando altre vie non son praticabili; Napoli è una grande capitale, e deve essere difesa, anche dai peggiori dei suoi abitanti. E’ stata scippata e trascinata sul selciato per alcuni metri, finendo in ospedale per una lussazione alla spalla. Brutta avventura per la signora Luisa, moglie del parlamentare cremasco Mdp Franco Bordo. La donna era a Napoli con il marito per l’assemblea nazionale del movimento svoltasi il primo aprile. Oggi la coppia stava percorrendo a piedi corso Umberto I, quando – alle 7.50 – in piazza Nicola Amore la donna è stata avvicinata da un giovane a bordo di uno scooter che le ha strappato la borsa.

Flaminio Cozzaglio

(Visited 157 times, 4 visits today)