Crema è in declino? Possibile che nessuno se ne è accorto prima?

Crema è in declino? Possibile che nessuno se ne è accorto prima?

Il dibattito sul declino di Crema lanciato da Antonio Grassi dal suo blog su La Provincia prosegue e infiamma. Sono arrivati un secondo intervento dello stesso Grassi e un secondo intervento di Screamzine. Nell’arena sono scesi anche il “nostro” Stefano Mauri e Il Pasquino Cremasco dal sul blog. Intanto riceviamo e pubblichamo integralmente un intervento molto critico di un cremasco eccellente che vuole rimanere anonimo e si firma Sam Sung:

Dare la colpa alla politica è sin troppo semplice, se non proprio sbagliato. In fin dei conti abbiamo sguazzato nel nostro provincialismo, che ci consentiva di uscire di notte senza incontrare anima viva. Ognuno ha fatto ciò che voleva e qualcuno s’è portato via milioni di stipendio per anni… Possibile che non vedessero il declino? Ora è da coccodrilli miopi gridare al decadentismo o dare la colpa alla Bonaldi, quando per 20 anni alla Provincia hanno sostenuto il loro profeta Rossoni e i rivoluzionari della Lega. Soprattutto non credo che Cremona possa dire di essere una città migliore. Avrei preferito meno propaganda e un pizzico in più di promozione. Ma si sa: il gomblotto paga sempre. E visto che le loro vendite sono sempre più in declino (loro sì), online puoi sempre dire: che tristezza sto articolo, ma almeno è gratis.

Una posizione forta e ipercritica. Che fa il paio con quella di una lettera pubblicata sul quotidiano La Provincia ieri che bollava la discussione, e le posizioni di Grassi, come un rigurgito fascista. Posizioni contrastanti. Difficili da conciliare in una città che sta decandendo, stando al dibattito, fose anche a livello dialettico. Di contraltare tra ieri e oggi sono arrivati altri interventi, come detto in apertura. Che alimentano il dibatito.

Ieri passando in centro un noto professionista mi ha fermato chiedendomi cosa stava succedendo perchè suo figlio poco più che ventenne gli aveva appena detto che stava seguendo un dibattito sui giornali locali.

Quindi vale la pena andare avanti?

Cronologia

(Visited 72 times, 18 visits today)