Crema Per lo Sport 2016 l’inaugurazione alla fine è solo per pochi intimi radical chic

Crema Per lo Sport 2016 l’inaugurazione alla fine è solo per pochi intimi radical chic

Badate bene: Crema Città Europea per lo Sport 2016 non è una questione di destra o sinistra perché evento trasversale che attrae tutti, dai veri sportivi genuini, ai semplici curiosi a chi con lo sport vive specchiandosi dentro. Da mesi, su queste righe chiediamo che chi di dovere, partendo in primis dalla giunta comunale, vigili affinchè tutto fili liscio e la serata di Gala di questa sera, con Beppe Severgnini sul palco a presentare beh non rappresenta propriamente un buon debutto.

Si perché questa sera l’evento doveva essere aperto alla città, riservando poi alle varie società sportive, un’inaugurazione ad hoc, magari previa accensione di una fiaccola sportiva in un luogo ampio tipo PalaBertoni o stadio Giuseppe Voltini, no? Per carità ognuno è libero di fare come gli pare, ma riservare l’ingresso ad accreditati e soli sportivi, ecco più che popolare è radical chic. No?

 

Stefano Mauri

(Visited 54 times, 7 visits today)