Crema vista da Galatea, come la scrittrice racconta la nostra città dal suo blog

Crema vista da Galatea, come la scrittrice racconta la nostra città dal suo blog

Lei si chiama Mariangela Galatea Vaglio, fa l’insegnante a Mestre, è una bella donna dai capelli corti, ha quarant’anni e da tempo tiene rubriche su vari periodici. Ha un diario che racconta il nord-est ed è stata a Crema recentemente per presentare il suo libro Didone per esempio, nuove storie dal passato. Sul suo blog poi ha raccontato come è arrivate in città e l’impressione che la Città Giocattolo le ha dato. Esatto… Così l’ha vista, come la chiamiamo sempre noi… ecco uno stralcio:

Crema, lo confesso, è una di quelle città che sai che esistono, ma non ti sei mai soffermata esattamente a circoscrivere dove. Il nome, diciamolo, non aiuta: come lo senti, Crema, pensi ad uno scherzo, o al regno di Re Biscottino. Crema, dove può esistere una città che si chiama davvero Crema? Giusto in provincia di Bignè.

Il resto del pezzo QUI

 

 

(Visited 58 times, 7 visits today)