Cremona, prosciugato il fiume urbano di Corso Garibaldi

Cremona, prosciugato il fiume urbano di Corso Garibaldi

Era stata presentata come una idea geniale. Una delle prime cose fatte da Gianluca Galimberti come sindaco di Cremona. Ma la polemica era arrivata immediata. Le onde di Corso Garibaldi non ci sono più. Sono state cancellate nei giorni scorsi aggiungendo spesa alla spesa.

Erano costate 8 mila euro, dati riportati un po’ da tutti gli organi di stampa. Avevano colorato il centrale corso dello shopping cremonese, reso pedonale dal 2003, di linee azzurre che avrebbero dovuto simulare le onde del Po. Linee curve che più che altro facevano venire il mal di mare. C’erano pure tre zone colorate per i bambini, degli ostacoli qua e la che mettevano pure in difficoltà gli eventuali mezzi di soccorso, come riportato anche in questo caso da stampa e Facebook.

Era stata subito rovente polemica sull’opportunità di spendere dei soldi in maniera così palesamene inutile per un operazione che non era piaciuta alla maggior parte dei cittadini, alla quasi totalità dei commercianti. Ecco adesso le onde sono state cancellate, e a giudicare dalle foto la strada è peggio di prima. L’esperimento è durate tre mesi. Mah…

 

(Visited 30 times, 10 visits today)