Vediamo come va a finire. ha appena preso il via si La Nove la puntata di Cucine da Incubo girata lo scorso novembre a Crema e che vede come protagonista il Pappagallo di Ignazio di Marzio e famiglia, storica pizzeria cremasca che è stata soccorsa dallo chef Antonino Cannavacciulo. Racconteremo in diretta quello che succede. Perchè? Perchè siamo vecchi e la domenica sera stiamo in casa belli tranuilli sotto le coperte a guardare la televisione.

Presentati i problemi della pizzeria. L’ego di Ignazio e le liti tra padre e figlia. Cannavacciuolo è arrivato. Belle immagini di Crema.

Tagliatelle pappagallo, penne zafferano e speck, piene di panna.  Pesce spada scogelato sotto l’acqua calda. Menù disastro.

la pizza piace. Ma questo lo sapevamo.

La sera servizio. Non vedo volti conosciuti tra i clienti. Poche pizze. Confusione in sala. La cena è un delirio.

Momento post servizio. Emergono i problemi della famiglia Di Marzio. Mi pare che lo Speaker dica Di Marzo. Arrivano i primi consigli dello chef.

Lo chef ritrova il figlio Lorenzo e sono al San Domenico. È bellissimo.

Al San Domenico trova il figlio tornato dall’Australia. Pronto a tornare.

Le ricette sono spettacolari, pasta al pesce, timballo di patate. Il rinnovo del locale elimina i premi di Ignazio. Ma il locale è stupendo. La il nuovo menù fa venire fame.

puntata terminata. Tutti felici. Neppure una pacca sulle spalle.