Da Hughes e Filipponi alla birra ad hoc alla Mostaccina: birre e Tortelli si può

Da Hughes e Filipponi alla birra ad hoc alla Mostaccina: birre e Tortelli si può

Birra e Tortelli Cremaschi (o Gnocche Cremasche di Bonetti) si può. Sì leggete stralci di vecchie interviste e scoprirete che l’accompagnamento è indicato. Senza dimenticare che esiste pure una birra al mostaccino. Così dopo vent’anni di onorato servizio in vari bar e pub nostrani, il buon Stephen Hughes, irlandese nativo di Monaghan, ma ormai cremasco d’adozione, proprio a Crema, lanciando il Gastro Pub The Green Sheep (via Boldori 51, infoline: 327 5586745) ha coronato il suo sogno e si è messo in proprio.

Da quanto tempo sei dei nostri e vivi sulle cremasche rive del fiume Serio?

Da 20 anni.

E come mai sei finito dalle nostre parti?

Dopo aver lavorato in quel di Dublino partii per New York, ma negli Usa diciamo che non mi trovai benissimo. Così partecipai a una sorta di corso, o meglio, concorso ideato dalla Guiness e arrivò l’opportunità di tornare in Europa. Si dà il caso che a quell’epoca, cioè nel 1996, Crema vivace cittadina lombarda ospitasse il celebre Irish Pub Mc Guinees a due passi dal centro storico, precisamente a ridosso dei giardini di Porta Serio. Tra l’altro quello, ai tempi, era il più grosso locale europeo e …divenne la mia nuova destinazione professionale.

Quindi fatale fu Il Mc Guinees?

Sì, insieme all’amore dato che conobbi subito Laura, la ragazza che poi diventò mia moglie.

Ti piacciono i Tortelli Cremaschi?

Risposta affermativa

E con che birra si accompagnano?

Con una Wodan Doppio Malto germanica e la bionda del Belgio Brugse Zot li vedrei bene. E … potrei pure inserirli prossimamente nel menù.

Udite, udite, anche un altro superbo appassionato di birre quale Roberto Filipponi, patron del Geko’s Brasserie (via Capergnanica – 335 6538198) sostiene l’accompagnamento Tortelli e Birra: leggete un pochino quanto segue…

L’ex campionissimo di pugilato Silvano Usini, di casa nel tuo locale, sbaglio o adora la Affligem (birra belga alla spina) rossa e la pantagruelica costata di brontosauro?

Quello è il menù preferito di Silvano, ma ogni tanto non disdegna la tagliata di manzo o l’hot dog. Adesso che ho aggiornato l’offerto proverò a proporgli uno dei miei hamburger o una bruschetta.

Hai anche una straordinaria esclusiva: la birra di ghiaccio…

Assolutamente sì e l’Heineken Extra Cold, servita a 0 gradi centigradi in bicchieri, trattati in Glass Freezer ad hoc, a meno 20° va fortissimo: d’estate la bevi, d’inverno la gusti.

Dacci un parere: coi Tortelli Cremaschi, visto che sei un grandissimo Beer Lover, birra o vino?

Oserei una birra da meditazione, alta fermentazione rifermentata in botti di rovere, quale la Duchesse De Bourgogne. A proposito, la birra è soggettiva, non esistono annate buone e altre meno come nel vino, ergo scegliete, col cuore, la vostra e sperimentate, sperimentate. Se poi gradite un consiglio: mi trovate al Geko’s.  

Dulcis in fundo, presso la TryBeer Room di via Ponte Furio (Crema) trovate la birra Mostaccina (appunto) al Mostaccino ideale of course con Re o Pop, fate voi, Tortello.

Stefano Mauri

(Visited 94 times, 18 visits today)