Si è svolta lungo tutto l’arco della mattinata di domenica 1° marzo, a Vaiano Cremasco, la raccolta fondi per la campagna di sensibilizzazione intitolata Dal seme al cibo, lanciata dalla sede provinciale di Mcl lo scorso dicembre alla presenza del vescovo della Diocesi di Crema Oscar Cantoni.

La dirigenza del circolo Mcl della comunità vaianese ha allestito un gazebo nella piazza centrale del paese spiegando alle persone il fine nobile della raccolta fondi che è’ legata ad Expo e all’evento milanese in programma nei prossimi mesi si aggancia sul tema della destinazione universale dei beni della terra caro al magistero della dottrina sociale della Chiesa ricollegandosi pienamente al titolo della kermesse milanese, Nutrire il pianeta energia per la vita.

La raccolta fondi su scala nazionale mira a realizzare, tramite l’ong Cefa Onlus, che ha come Mcl oltre 40 anni di vita, e che si occupa di iniziative di cooperazione internazionale, progetti che arrivino a portare all’auto-sufficienza alimentare le popolazioni di 4 paesi del sud del mondo: Sud Sudan, Somalia, Ecuador e Marocco.Si tratta di paesi dove Mcl è presente con le strutture di servizi alla persona.

L’iniziativa della dirigenza vaianese del circolo, coordinata dal presidente locale Angelo Bombelli, è segno di come questo progetto di solidarietà sia sentito fin dalle comunità parrocchiali dove Mcl è presente. Infatti non sono mancate e non mancheranno nei prossimi mesi iniziative e giornate di sensibilizzazione come questa già messe in cantiere dai dirigenti locali dei vari circoli del territorio.

Alla mattinata ha portato il suo saluto e la sua vicinanza il presidente provinciale Mcl Michele Fusari particolarmente compiaciuto per la sensibilità mostrata dai dirigenti e dall’assistente ecclesiastico del circolo Mcl vaianese don Attilio Premoli e soddisfatto per la buona riuscita dell’iniziativa.”

(Visited 61 times, 8 visits today)
Share