Dennis Barbieri in vita del Bontà : La qualità non fa male, ma non abusiamo

Dennis Barbieri in vita del Bontà : La qualità non fa male, ma non abusiamo

Il prossimo weekend, precisamente dal 13 al 16 novembre, a Cremona, naturalmente in quel di CremonaFiere è tempo de Il Bontà 2015, il salone delle Eccellenze alimentari. Così, in questi tempi di allarmismi alimentari (l’Oms ha lanciato l’allarme dicendo che carni rosse e insaccati fanno male, ndr) per focalizzare al meglio la questione abbiamo scambiato quattro chiacchiere (intervista ospitata anche su MondoPadano del 6 novembre, ndr) con Dennis Barbieri, giornalista, fotografoprofessionista del settore e, soprattutto negociant enogastronomico.

Arriva il Bontà in questi tempi di crisi e allarmi …

Massimo rispetto per i pareri di medici, scienziati e operatori dell’Oms, ma le carni e gli insaccati italiani non sono paragonabili a quelle americane e alle materie prime straniere in generale. Come in tutte le cose, attenzione mi riferisco a soggetti sani, per chi ha qualche problemi vale la regola di rivolgersi al proprio medico, dicevo nella norma il segreto è non esagerare, fare movimento, mangiare solo salumi e carni di certificata provenienza e qualità sicura e attuare una bella dieta varia, variegata, equilibrata e moderata. Senza cioè esagerare ed eccedere.

Sarai anche quest’anno al Bontà? Tra l’altro tu sei stato tra i primi a partecipare e a credere nelle potenzialità dell’evento enogastronomico cremonese quando, tanti anni fa ormai, nacque…

Si sarò al Bontà ed è vero: dapprima come visitatore, subito dopo nelle vesti di operatore il Bontà l’ho vissuto tutto e senza dubbio resta e rimane, anche se qualcosina si potrebbe sempre fare per diversificare la formula, un appuntamento importante, anzi fondamentale per operatori, appassionati, ristoratori, produttori e addetti ai lavori.

Pure quest’anno quindi avrai il tuo stand…

Con alcune aziende che rappresento e con altre con le quali collaboro abbiamo messo insieme uno spazio ad hoc. Venite a trovarci al PalaFiera cremonese che con Luretta, Carioni, Marzadro, La Kama e Coppini vi offriremo uno spaccato gustoso, interessante e salutare, ripeto l’importante è non esagerare, su alcune realtà enogastronomiche italiane che lavorano in modo artigianale e assolutamente all’insegna della qualità. Il Bontà è bello e utile anche perché appunto consente a produttori, ristoratori e consumatori di incontrarsi, confrontarsi, conoscersi e interagire. E … badate bene, per scegliere e utilizzare alimenti e materie prime qualitativamente sicure, la conoscenza della filiera e dei produttori è indispensabile.

Il Bontà arriva all’indomani della chiusura dell’Expo, esposizione quella universalinternazionale milanese incentrata sullo slogan : “Nutrire il Pianeta”…

Ed è appunto di vitale importanza restare sintonizzati sulle frequenze Expo. Expo che è stato un successo straordinario della nostra Italia, di quella parte di nazione che ha una voglia matta di fare e di lasciarsi alle spalle, con ottimismo, questi momenti cupi.  

Stefano Mauri

(Visited 40 times, 7 visits today)