Diritto e rovescio della medaglia, la fiera del tessile eco e sostenibile è giunta alla 12° edizione

Diritto e rovescio della medaglia, la fiera del tessile eco e sostenibile è giunta alla 12° edizione

Domenica 16 ottobre, presso i chiostri del Centro Culturale Sant’Agostino,  dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 19.00, si tiene la Fiera dell’Abbigliamento Etico Sostenibile giunta nel 2016 alla sua 12a edizione.  Diritto e rovescio, oltre l’etichetta, per la promozione della cultura critica nelle scelte di acquisto del tessile per casa e abbigliamento, con calzature e accessori.I colori ricavati dalle erbe, dalle bacche e dai semi che attraverso un’alchimia antica si fissano su lana, cotone, canapa realizzano riflessi e sfumature che rendono ogni capo unico. Alla fiera si potranno vedere diverse tecniche di lavorazione, tra cui l’ECO-Print dove la foglia e il fiore rimangono stampati sulla tela, o il remodelling in cui la fantasia e la creatività donano a vecchi arredi un nuovo stile, così come gli scampoli diventano accessori e borse. Insomma nuova vita a ciò che solitamente viene buttato.

Tornano tra noi le Donne del progetto “cuciamo una storia a lieto fine”, laboratorio tessile attivo nel centro residenziale per mamma-bambino, la Comunità Oasi 7 di Campisico di Capralba. L’obiettivo principale del progetto è la formazione delle donne accolte presso le strutture per un successivo inserimento lavorativo volto a favorire il percorso di ritorno all’autonomia. In aggiunta per i bambini il laboratorio Mandala Stone, coloriamo i nostri sassi, che si terrà dalle 15.00 alle 17.00 e per il quale consigliamo la prenotazione (email:  gruppotessile@gassulserio.it) Accompagneranno parte della giornata le musiche popolari di Silver Plachesi, che suonerà la ghironda e il nyckelharpa. Durante lo svolgimento della fiera sarà possibile visitare liberamente la Casa Cremasca e la sala Pietro da Cemmo grazie al supporto dei Volontari del Touring Club. La manifestazione è organizzata dal Gruppo di Acquisto Solidale GassulSerio di Crema, in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune di Crema e con i Volontari del Touring Club.

(Visited 16 times, 2 visits today)