Prima al Casale Vidolasco, poi al Sergnano, quindi al Pizzighettone, ergo alla Pro Piacenza: Domenico Scorsetti, imprenditore illuminato (sergnanese poprock) e vulcanico … calciofilo appassionato, ecco con passione, competenza, estro, creatività e sana lucida follia ha scritto (appunto nelle piazze poc’anzi menzionate) importantissime pagine calcistiche.

Da qualche tempo però, il buon Scorsetti si è volontariamente tirato fuori dalla mischia.

Qualcuno in realtà, nei mesi scorsi (Caravaggio?) l’ha cercato il frizzante Scorsetti, ma per il momento, colui il quale portò Sergnano dalla Seconda Categoria all’Eccellenza calcistica, ecco preferisce stare alla finestra. Una bella, generosa, acuta e visionaria persona come lui però non può e non deve stare troppo ai box o … lontano dagli stadi. No?

Stefano Mauri

(Visited 117 times, 117 visits today)
Share