Donato da Orzi: “Un Tortello vi seppellirà e comunque gli artigianali più buoni li fa un molisano, il Cardinal Policella”

Donato da Orzi: “Un Tortello vi seppellirà e comunque gli artigianali più buoni li fa un molisano, il Cardinal Policella”

Cremaschi il Tortello è il vostro limite, vi seppellirà. Per carità il vostro piatto è buono, ma non sapete o volete promuoverlo, a Desenzano e Iseo per esempio lo conoscono in pochi. E pure nella mia Orzi è sconosciuto ai più. Io preferisco le Gnocche Cremasche di Antonio Bonetti che se la tirano meno delle cremine, cremasche e canarine e … sono buonissime. Il Palio del Tortello? Più utile delle varie notti a limited edition, ma riuscirete a farlo voi “tortellini” divisi su tutto? Ah … tempo fa un amico mi ha portato in un eremo in quel di Cascine San Carlo, nei pressi della mega villa di Ruben Tomella (miglior italiano da esportazione, meglio di lui solo la Ferrari e il buon vino italico. Ruben è il top, un nome un brand) laddove, in un cascinale ospitalissimo il Cardinale Laico Mario Policella (ah come è buono il suo olio ed è pure afrodisiaco), alpino dalle mille penne, fa a mano dei Tortelli Cremaschi commoventi, buonissimi e … che fanno smuovere tanto e tutto. Il piatto cremasco artigianale migliore per me, Donato da Orzi, è il suo!

E Mario, politico e politologo di razza, cucina anche portate molisane più eccitanti di Belen. Cardinale a proposito: quando mi inviti nuovamente? Hai forse paura che invitandomi, essendo io bello e aitante, finisca col rubarti le tue presunte ammiratrici? Passo e chiudo, torno a Varazze che ho nel mirino due Milf alla faccia vostra e in particolare di quel pirla di Stefano Mauri.
Post Scriptum: poiché le brave autrici del libro “Tutti i Segreti del Tortello Cremasco. Non c’è la zucca!” non escono dai confini per parlare del loro saggio? Per carità va bene tutto, ma fino a quando le presentazioni le faranno soltanto nell’orticello di casa, mah i Tortelli Cremaschi proseguiranno, ahimè, a non farsi apprezzare in giro fuoriporta. No?

Donato da Orzi

(Visited 152 times, 20 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *