Donida: “Zucchi può vincere, l’ho scelto perché è un pragmatico uomo del fare”

Donida: “Zucchi può vincere, l’ho scelto perché è un pragmatico uomo del fare”

Gianmario Donida, coordinatore del circolo cittadino di Forza Italia, nonostante le difficoltà (divisioni interne, polemiche per aver appoggiato prima Beretta e poi Zucchi, un rapporto particolare col “collegio Forzista” provinciale, ndr), beh sempre sul pezzo non molla e, impegnatissimo, sta lavorando alla lista e al programma per le amministrative cremasche prossime venture. Con lui abbiamo scambiato due chiacchiere, partendo da lontano.

Quando nasce la tua passione per la politica?

Attivamente da circa tre anni, vale a dire da quando scesi in campo col gruppo “No Moschea” per contrastare la giunta Bonaldi che voleva allestire un centro islamico in città. Poi è arrivata l’esperienza col Club Forza Silvio e la guida del coordinamento cremasco di Forza Italia. Ah… dieci anni fa animai una lista civica, ma l’impegno vero e proprio, appassionato e diretto è datato 2014.

Silvio Berlusconi è il tuo politico di riferimento?

Lo considero un grande statista, un punto di riferimento per noi forzisti e per il centrodestra. Ciò detto abbiamo bisogno di rinnovamento.

Pure in terra cremasca passi per rinnovatore…

Ed è ciò che stiamo facendo dalle parti di via Cavour.

Perché hai appoggiato Chicco Zucchi?

E’ pragmatico, propositivo e … uomo del fare.

Pensi possa vincere?

I cremaschi sono stanchi degli slogan, poi mai seguiti da atti concreti, del centrosinistra e di un sindaco: Stefania Bonaldi, staccata dalla realtà. Zucchi può vincere, non è un politico legato a vecchi schemi, ergo non è fuori dalla vita reale come lo sono, spesso, i vecchi politici. E noi gli daremo un contributo importante riportando tra la gente la politica e la praticità.

State preparando lista e programma?

Sì siamo all’opera.

Antonio Agazzi sarà in lista…

Io lo considero una risorsa, ma dipende da lui.

Avete pure dei giovani che scalpitano…

Vedremo se schierarli con noi oppure se creare una lista ad hoc, separata dalla nostra, tutta per loro.

Gianmario Donida sarà della partita?

(Risata) Pare di sì, se lo vedi chiediglielo anche tu però.

Stefano Mauri

(Visited 32 times, 6 visits today)