E i CalabroKiller diventano oggetto di una interpellanza di Agazzi

E i CalabroKiller diventano oggetto di una interpellanza di Agazzi

Noi ne abbiamo parlato scherzando e chiamandoli CalabroKiller. Ma l’invasione di tafani che ha interessato Crema nei giorni scorsi non è sfuggita a nessuno. Adesso la cosa diventa tema di una interpellanza comunale presentata da Antonio Agazzi, capogruppo di Servire il cittadino. Eccone il testo

—-

Oggetto:  Interpellanza relativa alla mancata disinfestazione della città.

 Il sottoscritto Antonio Agazzi, Consigliere Comunale a Crema per il Gruppo ‘Servire il cittadino’, presenta la seguente interpellanza perché sia iscritta all’ordine del giorno dei lavori del prossimo Consiglio Comunale.

Da qualche giorno Crema è letteralmente infestata da sciami di tafani, in numerose zone, specie laddove l’erba è alta – praticamente ovunque – e nelle zone alberate.

Mi si dice che si tratterebbe del cosiddetto “tafano bovino”, il quale non solo punge ma può ingenerare problemi in particolare a persone allergiche.

Chi ne sa più di me riferisce che la disinfestazione avrebbe dovuto essere effettuata a fine Maggio, prima della schiusa delle uova; così non è stato, quindi ora la situazione non è recuperabile.

Ciò premesso, sono a chiedere alla S.V.:

  • per quali ragioni l’Amministrazione Comunale non ha programmato la disinfestazione: spero non si scomodino ancora le difficoltà di Bilancio, considerati gli incrementi di tasse e tariffe di cui la Giunta in carica si è resa e continua a rendersi responsabile;
  • se risponda al vero la notizia che il Comune di Crema non abbia neppure interpellato l’ASL veterinaria.

Nella speranza di ottenere risposte convincenti – da chi è, per altro, preposto alla tutela della salute pubblica – ringrazio per la considerazione che vorrà riservare alla presente e saluto cordialmente.

Antonio Agazzi

 

 

(Visited 106 times, 26 visits today)