E il Varese Calcio adesso può fare sogni fashion e di gloria grazie a Gagà

E il Varese Calcio adesso può fare sogni fashion e di gloria grazie a Gagà

Reduce, finalmente dopo amari fallimenti, dalla trionfale promozione dall’Eccellenza al Campionato nazionale dilettanti, il Varese Calcio, superata l’ennesima maretta societaria adesso, grazie all’aumento di contributo, che probilmente sfocerà (pure) con l’ingresso di un suo uomo di fiducia nel Cda varesino, dello sponsor Gagà, ora può fare tendenza e guardare avanti con fiducia. Complimenti quindi al creativo cremasco Ruben Tomella, imprenditore capace, creatore e Ceo del brand Gagà Milano: solida e frizzante azienda dedita alla produzione di orologi glamour che fanno moda, tendenza e … stile. Tanto per intenderci, un Gagà al polso lo sfoggia pure, solo per fare un nome vip, sua maestà Neymar, attaccante brasiliano in forza al Barcellona.

Ruben Tomella, autentica Eccellenza cremasca da esportazione, oltre a essere un raffinato businessman, si conferma dunque anche un generoso mecenate sportivo visto che, oltre a finanziare il calcio a Varese e a Crema (bisogna però vedere se confermerà l’impegno con la Pergolettese, ndr), da anni è impegnato a sostenere i motori (moto) e il basket. Sono le persone come Tomella, del resto, che fanno la differenza in Italia e nel mondo. E adesso grazie all’intelligente, lungimirante Mister Gagà, il nobile decaduto Varese sarà sempre modaiolo e puntuale e, particolare non indifferente … può sognare.

Stefano Mauri

(Visited 35 times, 7 visits today)