E la Commissione Bilancio si fa anche senza il presidente

E la Commissione Bilancio si fa anche senza il presidente
Riceviamo una segnalazione da parte di Christian Di Feo, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle:
con la presente vi segnalo quanto di imbarazzante è accaduto ieri in commissione bilancio del Comune di Crema, in chiusura dei lavori della presentazione dell’assestamento di bilancio 2014.  In barba al regolamento del Consiglio Comunale i lavori sono stati aperti (da chi?) e proseguiti in totale assenza del Presidente Luigi Galvano (PD) e del suo vice Renato Ancorotti (FI). Infatti il regolamento all’art. 10 commi 3 e 5 cita 3) In caso di assenza del presidente della commissione lo sostituisce il componente della commissione dallo stesso designato ad esercitare le funzioni vicarie. Tale designazione viene effettuata e comunicata dal presidente alla commissione nella prima seduta successiva a quella della sua nomina.  5) Il presidente convoca e presiede la commissione, fissando la data delle adunanze e gli argomenti da trattare in ciascuna di esse, sentito il presidente del consiglio comunale. Gli argomenti da trattare sono di norma quelli rientranti nelle competenze del consiglio comunale.  Questo rischierebbe di creare un nuovo precedente all’interno delle commissioni (ricordo quello nella commissione Statuto e Regolamenti di alcune settimane fa). Onde evitare ciò è stato chiesto un parere tecnico al Segretario Generale per valutare la validità della seduta. Attendiamo il riscontro.

Inconveniente segnalato anche sulla sua pagna Facebook, QUI

AGGIORNAMENTO, la commissione bilancio incriminata è stata riconvocata per domattina, sabato 22 novembre.

 

(Visited 21 times, 4 visits today)