E la lista rifondarola guidata da Mimma Aiello imbarca il green power di Gian Ardigò

E la lista rifondarola guidata da Mimma Aiello imbarca il green power di Gian Ardigò

Torna in pista uno degli amici di Sussu della prima ora. Gianemilio Ardigò ha sciolto le riserve e sarà uno dei nomi della lista civica (a questo punto l’ipotesi del simbolo falce e martello pare tramontata) di ispirazione rifondarola guidata da Mimma Aiello e voluta da Beppe Bettenzoli. Apertura ai valori green che da sempre il buon Ardi va sostenendo e ci si porta in casa un personaggio capace e conosciuto in città. Vedremo adesso se la lista riuscirà a raccattare anche qualche altro nome che non siano i soliti che gravitano attorno a via Cremona. Civici verdi, sindacati, ex Sellini trasnfughi? Qualche nome lo stiamo pensando. Di certo però rinunciare al simbolo farà incazzare qulacuno che si era speso almeno per mantenere il brand storico dei comunistacci.

Emanuele Mandelli

(Visited 50 times, 5 visits today)