E lo scuolabus a Casale Cremasco lo regala la Danone

E lo scuolabus a Casale Cremasco lo regala la Danone

La società Danone ha risposto positivamente all’invito del sindaco di Casale Cremasco Antonio Grassi che, con una lettera inviata ai vertici dell’azienda aveva chiesto alla società un importante contributo per l’acquisto di un nuovo scuolabus per il trasporto degli alunni del paese. La comunicazione della Danone di aderire alla richiesta è arrivata in comune mercoledì 16 marzo nel pomeriggio e la giunta, riunitasi la sera stessa, ha già provveduto a deliberare l’accettazione del contributo economico.

Nelle prossime settimane gli uffici comunali provvederanno ad indire la gara d’appalto per avere a disposizione il mezzo entro la fine di ottobre.
Lo scuolabus avrà una capacità di trasporto di 42 alunni più un sedile per l’accompagnatore. Il comune ringrazia la Danone e i suoi rappresentati per la grande disponibilità dimostrata durante i colloqui che hanno condotto alla conclusione positiva della richiesta.

La donazione permette al Comune di risolvere un problema che avrebbe inciso sul bilancio comunale in maniera onerosa con un impegno economico difficile da assolvere, quale la sostituzione ormai improrogabile del mezzo attualmente in uso. Il comune, nel ribadire il proprio grazie alla società Danone, illustrerà i vantaggi della donazione durante l’assemblea pubblica sul bilancio che verrà convocata nelle prossime settimane.

(Visited 24 times, 4 visits today)