E se il centrodestra chiedesse a Cabini di candidarsi… a sindaco?

E se il centrodestra chiedesse a Cabini di candidarsi… a sindaco?

Qualcosa, seppur in via ufficiosa, aspettando che pure la Lega cittadina (l’effetto Salvini ancora non si sente in città) si muova, in vista delle prossime amministrative, si muove all’interno del centrodestra cremasco.

Parrebbe infatti che prossimamente, qualche esponente dello schieramento attualmente all’opposizione, un personaggio per così dire non pesante, ma neppure leggero, informalmente (per il momento almeno) potrebbe chiedere all’imprenditore (attuale presidente della sponda cremonese di Confindustria) Umberto Cabini se sia disponibile, o meno, a candidarsi a sindaco appunto per il centrodestra, magari sostenuto pure da una bella lista civica ad hoc.

Sicuramente, ammesso e non concesso ci si muova poi in tal senso, la nomination Umberto Cabini (sarebbe la classica persona giusta al posto giusto ma andrebbe sostenuto come si deve e da tutto l’apparato di centrodestra) è un’opportunità decisamente intrigante, uno scenario che andrebbe eventualmente integrato da personalità di spicco (quali ad esempio quelle di Renato Ancorotti, Antonio Agazzi, Simone Beretta, Franco Pilenga, Michela Bettinelli Rossi, Laura Zanibelli e Enzo Bettinelli) da inserire eventualmente in un scondo tempo e ovviamente in caso di vittoria, in giunta.

Gossip, speranza o voci prive di fondamento la candidatura Cabini? Lo scopriremo vivendo.

Stefano Mauri

(Visited 17 times, 5 visits today)