Ecco i locali di Crema e del Cremasco che caratterizzeranno la speciale, itinerante Festa del Tortello 2020.

Ecco i locali di Crema e del Cremasco che caratterizzeranno la speciale, itinerante Festa del Tortello 2020.

L’Amministrazione Comunale non ha rinunciato alla tradizionale manifestazione estiva per promuovere la tradizione gastronomica ed i prodotti tipici, tradizionali e locali, quali elementi rappresentativi della storia e della cultura del territorio cremasco, rivedendone però, per quest’anno, l’impostazione.

Le misure sanitarie ancora vigenti per il contenimento dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 prevedono il distanziamento interpersonale e rendono, quindi, difficoltoso svolgere in sicurezza la tradizionale manifestazione di piazza.
Per questo l’Assessorato al Turismo ha promosso un’azione di sinergia e coordinamento fra il Comune di Crema e i ristoratori di Crema e del territorio che sono stati invitati ad aderire ad una iniziativa comune.
Per venir incontro alla richieste di numerosi ristoratori e dar maggior visibilità, la manifestazione viene prolungata fino al 28 agosto.

Le adesioni sono state raccolte nelle scorse settimane e all’invito hanno aderito 16 ristoratoranti/agriturismi di Crema e del territorio che, per tutto il periodo dell’iniziativa si impegnano a proporre un menù dedicato: tortelli cremaschi, salva con le tighe e bertolina a prezzi fissi. Tutti garantiranno sia il consumo presso i locali sia l’asporto (alcuni anche la consegna al domicilio) . Per tutti vale inoltre l’impegno ad utilizzare per gli imballaggi dei cibi materiale ecologico e riciclabile.
Il Comune di Crema doterà i ristoranti che partecipano di borse da asporto brandizzate e vetrofanie. L’Assessorato al Turismo curerà inoltre la comunicazione e la promozione dell’iniziativa.

(Visited 210 times, 210 visits today)