Eppure, finalmente si muove: la Cremonese ritrova bomber Ciofani, vince e sorride

Eppure, finalmente si muove: la Cremonese ritrova bomber Ciofani, vince e sorride

Quindi dopo ben cinque partite e … parecchie delusioni, ecco la Cremonese, grazie al ritrovato bomber Ciofani (sta forse ritrovando la forma migliore?), domenica scorsa tra le mura amiche dello stadio Zini è tornata a respirare e a vincere contro la Salernitana del patron Lotito e dell’allenatore, ex Ct, Ventura.

Discreta, incoraggiante la regia, al posto dell’escluso (in panchina per scelta tecnica, alla prossima campagna di riparazione invernale potrebbe partire, ndr) Castegnetti, di Gustafson, ottimi in difesa Bianchetti e Terranova.

Insomma… può rappresentare la svolta positiva, in casa grigiorossa, la vittoria sulla nobile decaduta, ma quotatissima equipe di Salerno?

Lo scopriremo vivendo, nella fattispecie dopo la sosta allorquando, precisamente nell’anticipo di venerdì 22 novembre, la Cremo in trasferta farà visita al Pescara lanciato in zona playoff. Ah … Chapeau al direttore sportivo Bonato e al general manager Armenia: nei giorni scorsi, giornate cupe di crisi, gli alti dirigenti ci hanno messo la faccia. E speriamo che il recente successo con la Salernitana, sul serio possa rappresentare la svoltona rock!

stefano mauri

(Visited 7 times, 7 visits today)