Extraordinaria Bufala o Extraordinaria Opportunità per i cremaschi

Extraordinaria Bufala o Extraordinaria Opportunità per i cremaschi

Domani a Crema è in programma una riunione ordinaria in merito al progetto Extraordinary Crema, ma per gli addetti ai lavori cremaschi, vale a dire per gli agenti di viaggio che hanno preparato, facendosi il mazzo, i pacchetti per attirare a Crema (4 notti al mese per il periodo dell’Expo, ndr) un gruppo di manager in città per partecipare a corsi, già calendarizzati, CEEP organizzati dalla Cattolica, beh non sarà proprio un incontro formale sullo stato di avanzamento dell’idea Extraordinary Crema.

Parrebbe infatti che questi pacchetti, studiati previa sinergia ad hoc tra Camera di Commercio, Reindustria e amministrazione comunale, per intenderci “itinerari” confezionati appunto da travel designer autoctoni, ecco alla fine saranno gestiti interamente da una grossa agenzia di Cremona. Domattina quindi, i professionisti nostrani, prima di firmare qualsiasi accordo, per non finire cornuti e mazziati chiederanno chiarimento agli addetti ai lavori.

Stefano Mauri

(Visited 27 times, 7 visits today)