Facebook alla Cremasca: grandi partigiani, grandi cazzate e un compleanno speciale

Facebook alla Cremasca: grandi partigiani, grandi cazzate e un compleanno speciale

Vita e morte nei migliori status della settimana dei cremaschi che contano su Facebook. Iniziamo da quello dell’onorevole Cinzia Fontana del Pd che ricorda un grande cremonese:

Nel discorso di ieri al Colle del Lys, Deo Fogliazza ha così ricordato gli ultimi giorni di Kiro: “Una delle ultime cose che mi ripeteva, nei rari momenti di lucidità delle ultime settimane, era la raccomandazione sempre rivolta al Colle, ai suoi cari compagni, a mantenerne saldo il ricordo.” Ecco perchè sono felice ed orgogliosa di aver presentato insieme ai piemontesi la Proposta di Legge a prima firma del deputato Umberto D’Ottavio volta ad ottenere la dichiarazione di monumento nazionale dell’area del Colle del Lys. Nella relazione della proposta di legge, si afferma che: “Sostanza viva e vitale, e non semplice scenografia per un rito, un monumento rappresenta la testimonianza dei valori, il romanzo degli ideali, la narrazione delle credenze per cui gli uomini in un certo momento hanno scelto di vivere e di morire.

Bernadette Bossi della Lega Nord stigmatizza un caso nazionale accaduto a seguito delle affermazioni di un deputato del Movimento 5 Stelle.

M5S, l’onorevole Sibilia: “Uccidere Falcone e Borsellino è stato un atto rivoluzionario”; l’onorevole grillino ammette candidamente che uccidere i due magistrati con le stragi di Capaci e via D’Amelio nel 1992, fu un atto rivoluzionario.Il web insorge contro il post su facebook di Carlo Sibilia. Il coro è unanime. Dimissioni subito.

Bello anche lo spunto di Beppe Bettenzoli di Rifondazione Comunista, che parla della cinquantesima esecuzione capitale  in Texas dal 1976.

Kimberly McCarthy è stata giustiziata alle ore 18.17 mercoledì 26 giugno 2013. E’ la cinquecentesima persona assassinata legalmente nel Texas dal 1976, anno in cui è stata reintrodotta la pena di morte negli Stati Uniti. Un record negativo che non ha risolto il problema della criminalità. Personalmente sono fermamente contrario alla pena di morte, in qualunque posto del mondo venga applicata, Cina compresa. Uno stato non ha alcun diritto di mettere a morte una persona, quando accade è solo un assassinio da parte di uno stato che rende i suoi governanti simili al criminale che mettono a morte.

Da ultimo segnaliamo lo status di Antonio Agazzi che ci ricorda un compleanno speciale per la città di Crema e ci svela di chi è la “colpa” della sua passione politica:

Oggi (il 10 luglio ndr) il Dott. Camillo Lucchi, decano dei Consiglieri Comunali di Crema, già Vice-Presidente del Consiglio Regionale della Lombardia e Presidente degli Istituti di Ricovero di Crema, compie ben 91 anni! Credo di dovere principalmente a Lui – anche se mi rendo conto di attribuirGli una responsabilità non da poco!  – la scelta di dedicare una parte del mio tempo e delle mie energie al servizio politico. Il Suo esempio mi e’ sempre stato di stimolo e di guida. Tanti cari auguri Camillo! Ad maiora!

(Visited 40 times, 8 visits today)