Fausto Rizzotti: da Pandino al Vaticano per regalare un suo quadro a Papa Francesco

Fausto Rizzotti: da Pandino al Vaticano per regalare un suo quadro a Papa Francesco

Oltre al lavoro nella pescheria (un’istituzione)  e nel ristorante (quel Via Milano che ormai fa tendenza) di famiglia in quel di Pandino, il buon Fausto Rizzotti (Eccellenza pandinese da esportazione), ecco riempie il poco tempo libero con la passione d’autore della pittura. Così nei giorni scorsi, dopo aver preso i vari contatti istituzionali, e, soprattutto dopo aver ultimato il ritratto su tela, del Papa argentino, accompagnato dai suoi familiari, Rizzotti è stato invitato in Vaticano per conoscere Papa Francesco (vedi fotografia in pagina presa dall’Osservatore Romano) e donargli la sua opera. Beh, se l’Italia tutto sommato è ancora un bel paese, il merito è anche delle brave persone come Fausto Rizzotti e famiglia. No?

Stefano Mauri

(Visited 157 times, 49 visits today)